La Storia

Lo Studio fu fondato nel 1932 dall'Avv. Armando Attolini, nato in Brindisi, l'11 novembre 1903

La Storia

Egli aveva conseguito la laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Bari discutendo una tesi in Diritto Processuale Civile con il Prof. Tommaso Siciliani. Di Questi, Egli rimase fedele discepolo e ne frequentò lo studio in Bari ai fini del compimento della prescritta pratica professionale. Rientrato a Brindisi per esigenze di carattere familiare, iniziò in proprio l’attività forense che fu proseguita ininterrottamente sino alla morte, avvenuta nell’ottobre 1985. Egli ebbe a ricoprire cariche istituzionali sia nell’ambito dell’Avvocatura, sia nell’ambito politico. Egli, infatti, fu ripetutamente eletto Consigliere dell’Ordine, di cui ricoprì anche la carica di Segretario per poi essere eletto ininterrottamente per 17 anni, dal 1960 al 1977, Presidente del Consiglio dell’Ordine. Da tale carica, Egli si dimise perché nominato quale rappresentante del Distretto della Corte d’Appello di Lecce, al Consiglio Nazionale Forense. In campo politico, Egli rivestì per dieci anni la carica di Assessore all’Urbanistica del Comune di Brindisi. Si spense in Firenze il 30 ottobre 1985.

Nell’anno 2003, in occasione del centenario della Sua nascita, è stata intitolata alla Sua memoria una delle aule di udienza del Tribunale di Brindisi. Sin dal 1985, l’Avv. Giuseppe Armando Attolini ha saputo portare avanti, con grande dedizione e professionalità, il progetto iniziato da Suo padre. Ha saputo trasmettere la stessa passione per il diritto ai propri figli, Armando e Stefania, che ora lo affiancano e lo seguono con grande orgoglio. Dal 2009, gli Avv.ti Giuseppe Armando Attolini e Armando Attolini hanno costituito tra di loro un’associazione professionale, denominata Studio Legale Associato “A.Attolini”



Copyright © 2016 Studio Legale Associato "Armando Attolini" - Brindisi - P.IVA 02238820746 - Privacy Policy - Powered by LnW WebAgency